FOCUS
feed rss

30 gennaio 2024

Come in Germania si affronta la carenza di farmacisti

In che modo le farmacie possono promuovere l'equilibrio tra lavoro e vita privata

Un buon equilibrio tra lavoro e vita privata è nella lista dei desideri di molti dipendenti per i loro datori di lavoro. Per fidelizzare i dipendenti, è più importante che mai garantire che il lavoro quotidiano e la vita familiare siano equilibrati. Questo non solo ha vantaggi per i dipendenti, ma è anche un grande vantaggio per i datori di lavoro. Quali misure possono adottare i proprietari per soddisfare i requisiti?

Che si tratti di prendersi cura dei figli, di gestire la casa o di prendersi cura di un parente, conciliare lavoro e famiglia spesso non è facile e in molti casi può essere impegnativo, sia in termini di tempo che in termini di stress fisico e mentale. In qualità di datore di lavoro, sostenere questo compito e rendere l'amicizia familiare un obiettivo aziendale aiuta a promuovere la motivazione, la soddisfazione e la motivazione dei dipendenti. Dare spazio agli obblighi privati e familiari nel mondo professionale è fondamentale per il successo dell'azienda. Per la maggior parte dei dipendenti in Germania con figli, conciliare lavoro e vita familiare è importante quanto lo stipendio.

Politica del personale a misura di famiglia

 

Poiché gran parte dei dipendenti delle farmacie sono donne e in molte famiglie il cosiddetto lavoro di cura è ancora svolto da donne, la maggior parte dei proprietari di farmacie prima o poi dovrà affrontare il problema. Un datore di lavoro che ha un orecchio aperto in questo senso e adotta determinate misure per alleviare i suoi dipendenti e offrire assistenza ne trarrà vantaggio a lungo termine tanto quanto i dipendenti stessi. Inoltre, la compatibilità tra famiglia e carriera in azienda sarà un criterio di qualità per i lavoratori qualificati quando si tratterà di scegliere una particolare farmacia come luogo di lavoro. Tuttavia, l'aspetto esatto di questa cordialità familiare varia da farmacia a farmacia e può essere scoperto attraverso una cultura di comunicazione aperta.

Quali offerte sono possibili?

Gestione del tempo: la maggior parte delle farmacie offre già orari di lavoro flessibili, che in molti casi sono adattati alle esigenze individuali dei dipendenti e alla loro situazione di vita. Un certo grado di prevedibilità e affidabilità per quanto riguarda i turni di servizio e le ferie sono importanti per tutte le parti coinvolte. Un giorno di malattia infantile qui, una visita dal medico con un parente lì: eventi imprevedibili possono ancora a volte rovinare il programma di lavoro. La capacità di reagire con breve preavviso e di adeguare i turni di servizio, nonché una buona comunicazione e comprensione all'interno del team, fanno il resto per consentire processi senza intoppi nella vita privata e professionale. Tuttavia, non è facile trovare sempre il giusto equilibrio e la giusta equità all'interno del team in termini di tempi di lavoro e ferie desiderati, poiché non ci si può sempre aspettare che i dipendenti senza obblighi familiari possano sempre essere rispettosi dei dipendenti con famiglia. Tuttavia, se ciò accade più spesso, è possibile compensare i dipendenti che svolgono regolarmente turni spiacevoli con un bonus monetario o accreditare ore bonus sul proprio conto dell'orario di lavoro.

Coinvolgere attivamente i dipendenti nella pianificazione

Soprattutto nelle farmacie con piccoli team o con orari di apertura più brevi, è spesso un atto funambolico soddisfare i desideri e le esigenze di tutti i dipendenti e anche soddisfare le esigenze della farmacia. Le riunioni regolari dei dipendenti e del team sono utili per la pianificazione. Coinvolgendo attivamente i dipendenti nella pianificazione dei tempi di lavoro e di ferie, di solito si trovano soluzioni individuali adeguate. È ipotizzabile avere un programma di lavoro e un programma di ferie, sia per iscritto che online, in cui i dipendenti inseriscono i loro desideri. Se le farmacie offrono la possibilità di svolgere determinati lavori da casa, anche questo può essere un utile aiuto in determinati casi.

Il ritorno alla vita lavorativa deve essere ben pianificato

Un ambiente di lavoro a misura di famiglia comprende anche una buona organizzazione sul tema del congedo parentale e del rientro. Una pianificazione sensata prima dell'assenza del dipendente porta vantaggi a entrambe le parti. Anche se il tempo dell'assenza dal lavoro deve essere colmato fino al ritorno al lavoro, il rientro del dipendente porta aspetti positivi. I datori di lavoro risparmiano sui costi e sul tempo necessario per trovare e formare nuovi dipendenti. Faresti bene a creare incentivi in modo che i dipendenti siano felici di tornare al lavoro. In questo modo, il ritorno al lavoro avviene il più rapidamente possibile e il tempo di collegamento per la farmacia si accorcia. Anche in questo caso vale il motto: Parlare aiuta! Discutere e chiarire le idee e le esigenze dei datori di lavoro e dei dipendenti in tempo utile prima della data di partenza prevista crea trasparenza.

Al fine di promuovere la fedeltà del dipendente all'azienda, nonostante la sua assenza, e di tenerlo aggiornato professionalmente, è utile mantenere contatti regolari e coinvolgerlo in riunioni di team e attività congiunte, nonché in eventi di formazione. Poiché durante il congedo parentale è possibile lavorare un certo numero di ore, il dipendente può lavorare queste ore in farmacia se è interessato e rimanere così aggiornato sulle operazioni dell'azienda. Quando il momento è arrivato e il ritorno al lavoro è imminente, è possibile, ad esempio, che ciò avvenga solo a tempo parziale. Le ore saranno poi gradualmente aumentate se necessario.

 
   

Vai all'articolo completo

--> TORNA ALL'ELENCO COMPLETO

sostieni il MNLF
iscriviti alla newsletter
Seguicisufacebooklogo.jpg
LineeguidaparafarmacieLogo.jpg
contributovolontarioMNLF.jpg
Twittermnlf3.jpg
ccnlFARMACISTI.jpg
Farmacianonconvenzionata2.jpg
Confederazioneanim.gif