NEWS
feed rss

01 giugno 2018

Auguri al neo Ministro della Salute

Discontinuitą con il passato

Sarà un lavoro impegnativo quello che attende il neo Ministro della Salute Giulia Grillo a cui vanno i migliori auguri dal Movimento Nazionale Liberi Farmacisti e dalla Confederazione Unitaria delle Libere Parafarmacie italiane.

Un lavoro che ci auguriamo segni una netta discontinuità rispetto al passato e che riporti al centro i bisogni e gli interessi dei cittadini.

Tanti i punti su cui intervenire: dalle liste d'attesa alla salvaguardia dei livelli minimi d'assistenza, dalla carenza del personale alla modernizzazione della diagnostica ospedaliera a standard uniformi su tutto il territorio solo per citarne alcuni.

Gli interventi dovranno, a nostro avviso,  riguardare anche il ministero con un ruolo più adeguato al proprio compito istituzionale sia dell'Aifa che del Consiglio Superiore di Sanità.

Discontinuità con il passato anche per quanto riguarda la farmaceutica con una posizione più indipendente rispetto agli interessi corporativi, e uno sguardo privilegiato agli interessi reali dei cittadini.

Tutti quei farmacisti che sino ad ora sono stati tenuti ai margini nel lavoro per la tutela della salute pubblica perché bloccati da norme anacronistiche, sono pronti a dare il loro contributo per apportare quegli elementi d'innovazione di cui il Paese ha assolutamente bisogno.
 

--> TORNA ALL'ELENCO COMPLETO

sostieni il MNLF
iscriviti alla newsletter
Twittermnlf2.jpg
Confederazioneanim.gif
Seguicisufacebooklogo.jpg
Assistenzalegale.jpg
Farmacianonconvenzionata2.jpg
contributovolontarioMNLF.jpg