NEWS
feed rss

12 aprile 2010

Gił le mani dalle liberalizzazioni

Comunicato stampa congiunto

Mentre lobby e corporazioni tentano l’assalto finale alle liberalizzazioni contro gli interessi dei consumatori e dei giovani professionisti, il Movimento Nazionale Liberi Farmacisti con le associazioni più rappresentative delle parafarmacie, F.E.F. ed A.N.P.I., il sostegno di FtP Triveneto, Fief Sicilia e Asso.Pa Calabria e la maggioranza delle Associazioni dei farmacisti non titolari indicono una manifestazione per domenica 18 aprile in Piazza Monte Citorio (inizio ore 11.00).

Farmacista, alza la testa! Questo lo slogan scelto dagli organizzatori per sottolineare con forza che è venuto il tempo di ribellarsi ad un sistema corporativo che intende mantenere fermo il Paese sbarrando la strada alle nuove generazioni.

Farmacisti, ma non solo, infatti la manifestazione sarà aperta anche a tutti quei professionisti e cittadini che non intendono rassegnarsi ad un ritorno delle lobby.

Le liberalizzazioni vanno riprese, dicono gli organizzatori, altro che “ritorno al passato”, questo è l’unico sistema per rimettere in moto il Paese e quell’ascensore sociale bloccato da troppo tempo.

Tra i temi sul tappeto la vendita dei farmaci di fascia C  (quelli con ricetta) anche nelle parafarmacie, il contratto dei dipendenti di farmacia, le regole elettive degli ordini e la “questione morale” nella dispensazione dei farmaci.

Una manifestazione che avverrà dopo tre giorni dagli stati generali degli ordini convocati dal Ministro Angelino Alfano, e che proprio per questo vuole segnare “uno spartiacque” tra coloro che sostengono i privilegi e chi, al contrario, confida in una società moderna ove capacità e merito siano gli unici elementi a fare la differenza. Per non essere più dei “fantasmi”, perché ignorati dalle istituzioni, i manifestanti indosseranno una maschera bianca.

Gli organizzatori invitano tutti i cittadini che non sono rassegnati ad una società dominata dalle corporazioni a far sentire la propria voce a Roma il prossimo 18 aprile.

Pieno appoggio alla manifestazione hanno dato le Associazioni dei Consumatori da sempre contrarie a logiche corporative pagate esclusivamente dai cittadini sia economicamente che socialmente.

--> TORNA ALL'ELENCO COMPLETO

sostieni il MNLF
iscriviti alla newsletter
Confederazioneanim.gif
LineeguidaparafarmacieLogo.jpg
Farmacianonconvenzionata2.jpg
Assistenzalegale.jpg
Seguicisufacebooklogo.jpg
contributovolontarioMNLF.jpg
Twittermnlf2.jpg